Cominceranno a metà settembre i lavori di ristrutturazione dell’edificio principale di Corte Santa Margherita.

L'intervento è eseguito dalla Società La Chiusa S.r.l. (costituita da Copaps Cooperativa Sociale A.r.l. in qualità di capofila, La Piccola Carovana Società Cooperativa Sociale, La Città Verde Società Cooperativa Sociale, CEAR Consorzio Edili Artigiani Ravenna) nell’ambito del Contratto di Parternariato pubblico-privato sottoscritto con il Comune di Casalecchio di Reno.

Tipologia di intervento
Si tratta di una casa colonica risalente a fine ‘800. Il progetto prevede di adibire la struttura ad agriturismo con cucina e due sale ristorante al piano terra e quattro camere, con rispettivi servizi, al piano superiore.
L’intervento prevede l’abbattimento delle barriere architettoniche tanto da rendere la struttura pienamente fruibile anche per le persone fragili.
L’agriturismo, una volta operativo, sarà raggiungibile solo a piedi e/o in bicicletta.

L’intervento prevede anche il rifacimento del tetto con cerchiatura, la realizzazione di un cappotto interno, l’adeguamento dei solai, il rifacimento degli infissi e degli impianti di riscaldamento ed elettrici.
È utile ricordare che presso la Corte è già presente ed operativo il laboratorio di smielatura realizzato da Copaps all’interno dell’ex stalla fienile.

Passaggio mezzi di cantiere: avviso ai frequentatori del parco
Il Comune, in collaborazione con la ditta esecutrice dell’intervento, cercherà di limitare al massimo il transito dei mezzi di cantiere su via Panoramica ottimizzando gli spostamenti.
I mezzi d'opera avranno cura di procedere a bassa velocità, dando precedenza a pedoni e biciclette.
Per gestire al meglio le eventuali interferenze i frequentatori del parco sono comunque invitati, quando possibile, a preferire la cavedagna indicata nella foto per le passeggiate nel tratto che va da Corte S. Gaetano a Corte S. Margherita.